L’UNICEF SUL CICLONE IDAI: SU 600.000 PERSONE COLPITE DAL CICLONE IN MOZAMBICO 260.000 SONO BAMBINI

ROMA\ nflash\ – Sulla base di una prima valutazione, secondo l’UNICEF, su circa 600.000 persone colpite dal ciclone in Mozambico, 260.000 sono bambini. Questo dato potrebbe cambiare nei prossimi giorni. In Malawi sono stati colpiti dal ciclone oltre 460.000 bambini e in Zimbabwe oltre 1.600 famiglie. L’UNICEF attualmente ha alcuni operatori a Beira, dove sta lavorando sotto la supervisione del Governo mozambicano in coordinamento con altre agenzie. (nflash) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi