OBC TRANSEUROPA E SCUOLA NORMALE SUPERIORE DI PISA INSIEME PER STUDIARE L’ATTIVISMO POLITICO NELLO SPAZIO EUROPEO

TRENTO\ nflash\ - È partito con il primo di settembre il progetto di ricerca, “Transnational Political Contention in Europe (TraPoCo)” - della durata di 36 mesi - sostenuto dalla Commissione Europea nell'ambito dell’azione Jean Monnet del programma Erasmus+. Il consorzio protagonista dell'iniziativa, che vede capofila la Scuola Normale Superiore di Pisa con la professoressa Donatella Della Porta, è formato oltre a OBC Transeuropa, unità operativa del Centro per la cooperazione internazionale di Trento, anche dall’Università di Belgrado, University College Dublin, Boku University-Vienna, dall'ong The Good Lobby e vede la collaborazione come partner associato dell’Università degli Studi di Trento. Il progetto riunisce studiosi di aree disciplinari diverse - dalla sociologia al diritto agli studi europei - con l’intento di sviluppare un programma di ricerca congiunto, arricchire l’offerta didattica delle università partner e promuovere il dialogo tra l’accademia e il resto della società attraverso seminari, una Summer school internazionale e diversi incontri con i decisori politici a livello nazionale ed europeo.(nflash) 

Newsletter
Archivi