RIDUZIONE ELETTI ALL’ESTERO/ ALDERISI (FI): PREMESSE PER LA CANCELLAZIONE TOTALE DELLA CIRCOSCRIZIONE ESTERO?

ROMA\ nflash\ - “Il taglio degli eletti all'estero è il prologo di una messinscena dal finale prevedibile. I 12 rappresentanti degli italiani nel mondo sono un contentino ingannevolmente consolatorio; sono il preludio della cancellazione totale della Circoscrizione Estero”. Così la senatrice Francesca Alderisi, eletta con Forza Italia in Nord e Centro America, a commento dell’approvazione in seconda deliberazione, giovedì scorso in Senato, del disegno di legge costituzionale che prevede la riduzione del numero dei parlamentari (da 945 a 600), inclusi deputati e senatori eletti all’estero (da 18 a 12). (nflash)

Newsletter
Archivi