SIAMO EVANGELIZZATORI CORAGGIOSI E GIOIOSI

foto Osservatore Romano

ROMA\ nflash\ - Ogni cristiano deve essere un evangelizzatore “coraggioso e gioioso”. Lo ha ribadito Papa Francesco nell’udienza generale di questa mattina in Aula Nervi. Concludendo il ciclo di catechesi sugli Atti degli Apostoli, con l’arrivo dell’apostolo Paolo a Roma, il papa si è soffermato sulla “fecondità dell’annuncio”, cioè sulla potenza della parola di Dio che “non è incatenata”. (nflash)

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli