VINCITORI E FINALISTI DI RE:HUMANISM ART PRIZE 2 IN MAGGIO AL MAXXI DI ROMA

Johanna Bruckner, Molecular Sex

ROMA\ nflash\ - Oltre 200 candidature artistiche da tutto il mondo, 11 finalisti, tre vincitori e un premio speciale. È il risultato della call for artist internazionale lanciata da Re:Humanism per la seconda edizione del Re:Humanism Art Prize, il premio incentrato sulle relazioni fra arte contemporanea e Intelligenza Artificiale. Le opere selezionate verranno esposte a Roma nel mese di maggio in una grande mostra collettiva che abiterà gli spazi del MAXXI – Museo nazionale delle Arti del XXI secolo, mentre l’opera vincitrice dello speciale Romaeuropa Digitalive Prize verrà presentata nell’ambito del celebre festival romano nell’autunno del 2021. Nato nel 2018 in risposta alla sempre crescente esigenza di riflettere sullo stato del progresso tecnologico con particolare riferimento all’Intelligenza Artificiale, il Re:Humanism Art Prize è ideato e realizzato dall’associazione culturale Re:Humanism con la curatela della storica dell’arte e curatrice Daniela Cotimbo. (nflash) 

Newsletter
Archivi