Billi (Lega) a Zurigo: ristrutturare presto la Casa d’Italia

ZURIGO\ aise\ - "I lavori di ristrutturazione della Casa d’Italia a Zurigo vanno avanti molto stancamente da anni, anche a causa di problemi legati all’amianto prima e alla Pandemia da Covid poi. Attualmente, è in corso la fase di accertamento del possesso dei requisiti da parte di CLSL, che nel luglio scorso ha ottenuto l’assegnazione provvisoria dei lavori. Presto, d’intesa col Ministero degli Esteri, si dovrà stabilire se ricorrano i presupposti di legge per concludere il contratto o se si debba revocare l’assegnazione e riavviare l’iter col secondo classificato dell’ultimo bando, ossia Pizzarotti. Purtroppo, entrambi i soggetti hanno presentato vari ricorsi al TAR, complicando la questione". A parlarne è stato Simone Billi, deputato della Lega eletto in Europa, che ha spiegato anche di averne discusso anche in recente incontro all’Ambasciata italiana a Berna.
Billi si è inoltre augurato che il Ministero sappia "presto fornire le giuste indicazioni al Consolato Generale di Zurigo, che assieme all’Istituto Italiano di Cultura e a buona parte del Polo scolastico e alla sede del Comites dovrà essere ospitato nella rinnovata Casa d’Italia”. (aise)