CORONAVIRUS/ CUSMANO (MAIE): “STOP A RESTRIZIONI DI VIAGGIO PER INGRESSI IN ITALIA DA BULGARIA”

CORONAVIRUS/ CUSMANO (MAIE): “STOP A RESTRIZIONI DI VIAGGIO PER INGRESSI IN ITALIA DA BULGARIA”

ROMA\ aise\ - “Un’ottima notizia per i tanti italiani residenti in Bulgaria, tra cui molti imprenditori e liberi professionisti che continuano a mantenere un legame forte con l’Italia anche a livello di business e operazioni commerciali: con l’Ordinanza di oggi del Ministro della Salute Speranza la Bulgaria è stata spostata nei Paesi del Gruppo B per quanto riguarda le restrizioni di viaggio. Da oggi quindi non vige più alcun limite per gli ingressi in Italia per i viaggiatori che abbiano soggiornato\transitato in Bulgaria nei 14 giorni precedenti”. Così in una nota Rosa Cusmano, coordinatrice nazionale del MAIE Bulgaria, che aggiunge: “si tratta di una vittoria del tessuto sociale e imprenditoriale italiano in Bulgaria, dunque della Camera di Commercio Italiana in Bulgaria e di Confindustria Bulgaria, ma anche del Movimento Associativo Italiani all’Estero, che si è speso fin da subito per cercare di eliminare tale restrizione, in particolare con l’intervento del Segretario MAIE Europa Francesco Patamia presso Parlamento e governo”.
“A questo risultato – prosegue la coordinatrice nazionale MAIE Bulgaria - si è giunti dopo un intenso, coordinato, costante lavoro di informazione e sensibilizzazione a tutti i livelli. La situazione si aggancia quindi al DPCM 7 settembre 2020, valido intanto fino al 7 ottobre 2020”. (aise) 

Newsletter
Archivi