Ungaro (Iv): Berlusconi propone di retribuire i tirocinanti ma in Parlamento Forza Italia vota contro

ROMA\ aise\ -Berlusconi propone 1000 euro al mese per i giovani che svolgono un tirocinio. Peccato che per mesi in Parlamento i capigruppo di Forza Italia, Valentina Aprea, della Commissione Cultura, e Paolo Zangrillo, della Commissione Lavoro, si siano sempre opposti con forza a qualsiasi forma di indennità minima obbligatoria per i tirocinanti curriculari come ad esempio proponeva la proposta di legge all’esame delle commissioni riunite A.C. 1063 sull’"Istituzione e disciplina del tirocinio curricolare per l'orientamento e la formazione dei giovani" che inoltre prevedeva altre misure per aumentare la qualità formativa di questi importanti strumenti di avvicinamento al mondo del lavoro. E ora chi lo dice a Berlusconi?”. Questa la dichiarazione su Twitter dell’On. Massimo Ungaro, deputato di Italia Viva eletto in Europa, relatore della pdl di revisione della disciplina del tirocinio curriculare.
“Da Forza Italia promesse roboanti in campagna elettorale, poi in Parlamento difesa estrema dello status quo, sempre a scapito delle generazioni future – ha concluso l’eletto all’estero -. Immobilismo e promesse mai mantenute, ecco il programma elettorale di Forza Italia”. (aise)