EMILIANO-ROMAGNOLI ALL'ESTERO: SCADE L’11 OTTOBRE IL BANDO “BOOMERANG 2019-2020”

EMILIANO-ROMAGNOLI ALL

BOLOGNA\ aise\ - Scadrà l’11 ottobre il termine ultimo per partecipare al bando Boomerang 2019-2020, pubblicato dall’Assemblea legislativa della Regione Emilia Romagna rivolto alle Associazioni di Promozione Sociale che abbiano una sede operativa permanente nel territorio regionale, e che operino da almeno tre anni nel settore dell'emigrazione, iscritte nel registro di cui all'art. 4 della L.R. 9 dicembre 2002, n.34.
Obiettivo del bando è finanziare progetti per giovani emiliano romagnoli nel mondo per la realizzazione di attività che promuovano percorsi per l’acquisizione di competenze professionali e artistiche in vari settori, tra cui anche quelli turistico ed enogastronomico, da realizzare in Emilia-Romagna.
I beneficiari finali delle attività proposte potranno essere esclusivamente giovani di origine o discendenza emiliano-romagnola residenti all’estero. Saranno ammessi a finanziamento progetti da realizzare a partire dalla data di chiusura del bando, l’11 ottobre 2019, e fino al 31 agosto 2020.
La percentuale massima del contributo regionale che può essere concesso con il Bando è fissata nell’80% delle spese ammissibili per la realizzazione del progetto. Il 20% rimanente è a carico del proponente ed eventualmente del partenariato. L’importo minimo del contributo regionale non potrà essere inferiore a euro 3.000,00 (tremila euro) e l’importo massimo non potrà superare euro 30.000,00 (trentamila euro).
La domanda di partecipazione deve essere inviata entro le ore 15.00 di venerdì 11 ottobre 2019 all’indirizzo di posta elettronica certificata: consulta@postacert.regione.emilia-romagna.it.
Le richieste di informazioni vanno inviate esclusivamente via mail all’indirizzo: consulta@regione.emilia-romagna.it.
Il bando e i moduli per partecipare sono disponibili a questo link (https://www.assemblea.emr.it/emilianoromagnolinelmondo/bandi-attivita/bandi/bandi/bando-boomerang-2019-2020). (aise) 

Newsletter
Archivi