A SERVIZIO DEL PAESE E DELLA COMUNITÀ INTERNAZIONALE: IL PRESIDENTE MATTARELLA PER LA FESTA DELLA MARINA

A SERVIZIO DEL PAESE E DELLA COMUNITÀ INTERNAZIONALE: IL PRESIDENTE MATTARELLA PER LA FESTA DELLA MARINA

ROMA\ aise\ - “Le unità della Marina Militare, componente qualificata del Sistema Interforze della Difesa Nazionale, assieme ai mezzi della Guardia Costiera, assicurano – in coerenza con gli indirizzi di parlamento e governo – la libertà di navigazione, la salvaguardia della vita umana in mare, la sicurezza delle nostre coste, fornendo un contributo fondamentale non solo all’ordinato svolgimento della vita del nostro Paese, ma anche alla garanzia di una condizione di pace e cooperazione dell’intera comunità internazionale”. Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel messaggio inviato al Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, Ammiraglio di Squadra, Giuseppe Cavo Dragone, in occasione della Festa della Marina.
“Lo testimoniano le attività del personale e dei mezzi impegnati nelle operazioni di contrasto alla pirateria, ai traffici illeciti, al terrorismo internazionale, che garantiscono presenza e sorveglianza nei mari vicini al nostro Paese e anche in quelli più lontani, fondamentali per la tutela degli interessi comuni, nell’ambito delle missioni decise dalla comunità internazionale”, aggiunge Mattarella sottolineando che “l'umanità e la professionalità delle donne e degli uomini della Marina Militare hanno caratterizzato anche l’importante contributo fornito in questi difficili mesi nella lotta contro la grave emergenza sanitaria”.
“Meritano grande apprezzamento – prosegue il Capo dello Stato – il contributo del personale sanitario e del San Marco, nonché i mezzi messi a disposizione sin dal primo momento che, ancora oggi, operano instancabilmente al fianco delle strutture pubbliche e della Protezione Civile. Anche in questo frangente, le donne e gli uomini della Marina Militare hanno confermato di costituire una riserva e un patrimonio preziosi sui quali la Repubblica può contare”.
“In questa giornata, che celebra la Festa della Marina, rinnovo a tutto il personale e ai loro familiari sentimenti di gratitudine del Paese per gli esempi di lealtà, dedizione, coraggio, sacrificio ed eroismo che hanno accompagnato, nei decenni, la Forza Armata”, conclude. “Alla sua Bandiera di guerra, testimone di questi valori e tradizioni, rivolgo il mio deferente omaggio. Viva la Marina Militare, viva le Forze Armate, viva la Repubblica”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi