DICHIARAZIONE DEL PRESIDENTE MATTARELLA PER LA SCOMPARSA DI LUCIANO DE CRESCENZO

DICHIARAZIONE DEL PRESIDENTE MATTARELLA PER LA SCOMPARSA DI LUCIANO DE CRESCENZO

ROMA\ aise\ - Dopo la scomparsa avvenuta ieri dell’ingegnere-filosofo napoletano Luciano De Crescenzo, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha rilasciato questa dichiarazione: “Tanti italiani sono rimasti colpiti dalla notizia della scomparsa, dopo lunga malattia, di Luciano De Crescenzo, uomo colto e raffinato, attore, autore, divulgatore instancabile di filosofia e di conoscenza, portavoce dell’autentica Napoli, garbata, ironica e ricca di umanità”.
“Ai suoi familiari e ai suoi amici”, conclude il Presidente Sergio Mattarella, “desidero esprimere le più sentite condoglianze”. (aise)
Luciano De Crescenzo, scomparso ieri a Roma all’età di 90 anni, è stato per molti anni, dopo aver svolto l’attività di ingegnere, scrittore, regista e conduttore televisivo. Gran parte della sua fama è legata al suo ruolo di divulgatore filosofico, molto amato dagli italiani di ogni fascia d’età per il modo diretto e semplice di spiegare temi difficili e le teorie dei più grandi filosofi della storia. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi