“Dantedì” Paris: i vincitori della seconda edizione del concorso

PARIGI\ aise\ - Sono stati scelti i vincitori della seconda edizione del Concorso “Dantedì” Paris che, promosso dal Consolato Generale di Parigi, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura, e organizzato dal Comitato di Parigi della Società Dante Alighieri, ha registrato un’ampia e qualificata partecipazione da parte degli istituti scolastici della Circoscrizione Consolare.
La Giuria, presieduta dalla Console Generale Irene Castagnoli, è composta dall’Ispettrice Generale di Italiano del Ministère de l’Education Nationale Antonella Durand, dal Consigliere d’Ambasciata Andrea Macchioni, dal Direttore dell’IIC Diego Marani, e dal Presidente del Comitato di Parigi della Dante Jean Musitelli.
I VINCITORI
Categoria Licei
Primo premio: Lycée "Victor Hugo", Parigi, Sezione ESABAC, per il video "La barca di Dante", docente referente Alexandra Rainon-Martinez;
Secondo premio: Liceo Statale “Da Vinci”, Parigi, per il video "Canto per la salvezza: l'8 per ricominciare", docente referente Paola Visone;
Terzo premio: Lycée International "Balzac", Parigi, Sezione italiana, per la rielaborazione grafica con testo esplicativo "Filippo Argenti e il disprezzo di Dante", docente referente Vincenzina Palmesano.
Categoria Collèges
Primo premio: Collège "Lurçat", Saint Denis, Académie de Créteil, per il video "Che Inferno!", docente referente Valentina Benini;
Secondo Premio: Collège "Decour", Parigi per la rielaborazione grafica con testo esplicativo "Al chiarore delle tenebre", docente referente Teresa Compagna;
Terzo Premio: Scuola Media Statale "Da Vinci", Parigi, per il video "Canto VIII dell'Inferno", docente referente Angelo Pagliardini.
La Giuria ha inoltre proposto una menzione speciale per l'originalità della rielaborazione grafica ai seguenti elaborati:
Categoria Licei
Lycée "Marey" di Beaune, Académie de Dijon, per "I nuovi Inferi", docente referente Magali Discours.
Categoria Collèges
Collège "Camille Sée", Parigi, Sezione italiana, per "Dante è pop”, docenti referenti Paola Polo e Luca Rossi.
La premiazione si svolgerà il 13 giugno alle 11.00 nella sede del Consolato Generale e sarà seguita, alle 15.00, per i gruppi primi classificati, da una visita al Museo del Louvre con una guida di eccezione, Cinzia Pasquali, restauratrice di opere d’arte, per ammirare i capolavori dell’arte italiana e il quadro di Eugène Delacroix “Dante et Virgile aux enfers” cui è ispirato il tema del Concorso e di cui ricorre nel 2022 il Bicentenario.
I premi consisteranno in buoni acquisto in libri e materiali didattici multimediali per i primi tre gruppi classificati di ciascuna categoria, oltre a ricordi commemorativi del Settecentenario della morte di Dante, offerti dal Comune di Ravenna. Ciascun componente dei primi due gruppi classificati riceverà un i-Pad. (aise)