MONTRÉAL EN LUMIÈRE: ALMA AL PIÙ GRANDE EVENTO GASTRONOMICO DI MONTRÉAL CON LO CHEF GAETANO TROVATO

MONTRÉAL EN LUMIÈRE: ALMA AL PIÙ GRANDE EVENTO GASTRONOMICO DI MONTRÉAL CON LO CHEF GAETANO TROVATO

MONTREAL\ aise\ - Inizia oggi, 22 febbraio, la 19esima edizione di “Montréal en Lumiére”, il più grande evento gastronomico di Montréal e tra i principali del Nord America che si concluderà il 4 marzo.
A confermare l’importanza della manifestazione anche la presenza, nel corso degli anni, dei più illustri rappresentanti della gastronomia mondiale come presidenti onorari dell’iniziativa. Tra loro Paul Bocuse, Gualtiero Marchesi, Santi Santamaria, Daniel Boulud, Charlie Trotter, George Blanc, Susur Lee, Alain Passard, Serge Dansereau e tanti altri.
Sono centinaia gli chef internazionali che hanno preso parte al progetto nel corso degli anni dal 2000, anno in cui è iniziata la manifestazione.
Il festival è promosso anche da l’Institut de Tourisme et d’hôtellerie Quebec, che quest’anno festeggia il suo 50° anniversario di fondazione. Partner nel network internazionale di ALMA – Scuola Internazionale di Cucina Italiana, l’ITHQ è uno tra i più prestigiosi centri di formazione nel settore dell’ospitalità in Canada.
Per questa 19° edizione del Montreal en Lumiere l’ITHQ ha invitato ALMA a partecipare al progetto in cui verrà celebrato il “saper fare”.
Questa sera, il guest chef di ALMA Gaetano Trovato del ristorante Arnolfo di Colle Val d’Elsa (Siena) realizzerà un seminario – per altro tutto esaurito da giorni – proprio nella sede dell’ITHQ, indirizzato ai nuovi studenti del corso di cucina italiana. In questa occasione lo chef realizzerà un menù in gemellaggio con un ristorante locale.
Guest Chef di ALMA dal 2004, anno di fondazione della Scuola, Gaetano Trovato è ambasciatore del Made in Italy nel mondo per conto di ALMA – La Scuola Internazionale di Cucina Italiana. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi