Febbraio negli EAU in compagnia dell’IIC di Abu Dhabi

ABU DHABI\ aise\ - La programmazione culturale dell’Istituto Italiano di Cultura di Abu Dhabi si apre questo mese di febbraio all’insegna dell’enogastronomia italiana.
The Taste of Italy” è il tema della serata a cena con lo chef Alessandro Borghese che si terrà il 12 febbraio, alle ore 20:00 locali, presso la Habtoor Palace Ballroom di Dubai. Un'esclusiva cena di tre portate presenterà ricette ispirate all'ultimo libro di Alessandro Borghese “Cacio & pepe. La mia vita in 50 ricette”, pubblicato nel 2018 da Solferino editore. L’evento, organizzato all'interno dell’Emirates Airlines Festival of Literature di Dubai, prevede un intervento di Borghese, tra i più rinomati chef e ristoratori italiani, nella giuria del noto programma televisivo Junior MasterChef. Modera Naouel Chaoui, scrittrice e cultural advisor per il Festival e per l’organismo governativo Dubai Culture.
Sempre a Dubai la stessa sera, alle ore 20:00, il Millennium Amphitheatre dell’Expo 2020 sarà lo scenario dello spettacolo di Tosca “Morabeza”. La cantante italiana accompagnerà il pubblico in un viaggio musicale fra tradizione e sperimentazione. Il suo spettacolo “Morabeza” è un omaggio alla dimensione multiculturale di Expo 2020 Dubai, un progetto teatrale ispirato all'ultimo album di Tosca. Guest star sul palco sarà la giovane Fabia Salvucci, promessa della musica pop italiana. “Morabeza” contiene brani originali, reinterpretazioni di classici della musica mondiale e canzoni tradizionali. Basato sulla ricerca linguistica oltre che sonora, l'album è una giostra poliglotta (francese, portoghese, arabo, italiano e dialetto romanesco) che costruisce un ponte tra le culture. L’evento è promosso e sostenuto dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
Il 14 febbraio Tosca proporrà il suo spettacolo anche ad Abu Dhabi, in scena alle ore 19:30 nell’Atrium della Sorbonne University Abu Dhabi.
Il 24 febbraio si torna a Dubai per il finissage della mostra fotografica di Michele Nastasi “Arabian Transfer”, in programma a partire dalle ore 19:00 presso la galleria Gulf Photo Plus. “Arabian Transfer” è un viaggio attraverso sei città della penisola arabica (Abu Dhabi, Doha, Dubai, Kuwait City, Manama, Riyadh) nato da un decennio di viaggi e ricerche. Città che, sebbene continuamente rappresentate dai media e dalla pubblicità, rimangono sostanzialmente invisibili come spazi urbani reali. La documentazione proposta da Nastasi si basa su fotografie, aneddoti personali e annotazioni, attraverso un vocabolario estetico che allevia l'ambivalenza e l'opacità della migrazione urbana. (aise)