AMERICA LATINA E CARAIBI “PREMIANO” LA LOMBARDIA PER IL SOSTEGNO A CITTADINI E CONSOLI CHE VIVONO E OPERANO IN REGIONE

AMERICA LATINA E CARAIBI “PREMIANO” LA LOMBARDIA PER IL SOSTEGNO A CITTADINI E CONSOLI CHE VIVONO E OPERANO IN REGIONE

MILANO\ aise\ - Il corpo consolare dell'America Latina e dei Caraibi ha premiato Alan Christian Rizzi, sottosegretario alla Presidenza della Regione Lombardia con delega ai Rapporti con le delegazioni internazionali, per "l'impegno e il sostegno garantito ai nostri concittadini e all'attività di noi consoli".
La motivazione del riconoscimento è stata letta da Ricardo Duarte, console dell'Uruguay e decano della rappresentanza consolare di Milano e Lombardia, durante un evento di Gala svolto all'hotel “Grand Visconti Palace”.
Un premio che - come è stato ricordato durante la consegna – va anche oltre i confini regionali e interpreta, più in generale, la volontà del corpo consolare di tutto il Nord Italia.
Nel ricevere la targa, il sottosegretario Rizzi ha espresso "grande soddisfazione per un riconoscimento che valorizza il lavoro svolto dalla Regione Lombardia a poco più di un anno e mezzo dalla creazione di questo nuovo “sottosegretariato” regionale". Una funzione che ha il compito di mettere in rete, recepire e portare all'attenzione della Presidenza della Regione le richieste, ma anche le proposte di collaborazione, che nascono dal rapporto quotidiano con i consolati presenti a Milano.
"Ho accettato l'incarico affidatomi dal presidente Fontana – ha aggiunto Alan Rizzi - partendo dal presupposto imprescindibile di mettermi al servizio degli altri. Stiamo svolgendo un'importante attività quotidiana per rispondere alle richieste dei cittadini stranieri e dei consoli, mettendo in luce la grande forza e le potenzialità che la Lombardia riveste in tutto il Paese".
"Con l'America Latina e i Caraibi - ha concluso il sottosegretario - il dialogo è costante e reciprocamente molto costruttivo. Più in generale, poi, possiamo dire di aver ottime relazioni con tutte gli altri Stati che si sono fin qui rapportati con noi". (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi