• L’ERASMUS IN GRAN BRETAGNA E LA BREXIT/ ESN ITALIA SUL VOTO DI MERCOLEDÌ: BRUTTO SEGNALE
    UE
    L’ERASMUS IN GRAN BRETAGNA E LA BREXIT/ ESN ITALIA SUL VOTO DI MERCOLEDÌ: BRUTTO SEGNALE

    ROMA\ aise\ - “La decisione presa ieri (mercoledì - ndr) dalla Camera dei Comuni inglese, per quanto prevedibile nelle ultime settimane e senza alcuna conseguenza pratica immediata, è un brutto segnale non solo per i giovani britannici ma per tutti quelli europei, per il quale il programma Erasmus rappresenta una delle più significative opportunità di crescita personale e di formazione”. 


  • L’ERASMUS E LA GRAN BRETAGNA DOPO LA BREXIT
    UE
    L’ERASMUS E LA GRAN BRETAGNA DOPO LA BREXIT

    ROMA\ aise\ - La Camera dei comuni inglese ha votato ieri contro una clausola – proposta dalla liberal democratica Layla Moran – che chiedeva al Governo britannico di negoziare il proseguimento della piena adesione al programma Erasmus dopo la Brexit. La proposta è stata bocciata con 344 contrari (254 quelli a favore). 


  • RECORD DELLE ESPORTAZIONI AGROALIMENTARI DELL'UE
    UE
    RECORD DELLE ESPORTAZIONI AGROALIMENTARI DELL

    BRUXELLES\ aise\ - La Commissione europea ha pubblicato oggi una nuova relazione mensile sul commercio dei prodotti agroalimentari da cui emerge che il valore delle esportazioni agroalimentari dell'UE ad ottobre 2019, pari a 14,7 miliardi di euro, ha superato del 12% il valore di ottobre 2018. 


  • DIECI ANNI FA MORIVA FRANZ-HERMANN BRUENER PADRE NOBILE DELL’ANTIFRODE EUROPEA – di Alessandro Butticè
    UE
    DIECI ANNI FA MORIVA FRANZ-HERMANN BRUENER PADRE NOBILE DELL’ANTIFRODE EUROPEA – di Alessandro Butticè

    BRUXELLES\ aise\ – Ricorre oggi, 9 gennaio, il decimo anniversario della morte di Franz-Hermann Bruener, il magistrato tedesco che è stato per quasi dieci anni, esattamente dal 1° marzo 2000 al 9 gennaio 2010, il primo direttore generale dell'OLAF, l'Ufficio Europeo per la lotta alla Frode. 


  • INCENDI IN AUSTRALIA: L’UE PRONTA A FORNIRE ASSISTENZA
    UE
    INCENDI IN AUSTRALIA: L’UE PRONTA A FORNIRE ASSISTENZA

    BRUXELLES\ aise\ - "Il Centro di coordinamento UE per la risposta alle emergenze segue attentamente la situazione in Australia". 


  • SASSOLI: SOLUZIONE ALLA CRISI LIBICA NON PUÒ ESSERE MILITARE
    UE
    SASSOLI: SOLUZIONE ALLA CRISI LIBICA NON PUÒ ESSERE MILITARE

    BRUXELLES\ aise\ - "Con il Presidente del Consiglio Nazionale e Primo ministro libico, Fayez Mustafa al Sarraj, abbiamo esaminato gli sviluppi della situazione in Libia". 


  • IRAN – IRAQ/ VON DER LEYEN: UNA CRISI CHE COLPISCE TUTTI/ BORRELL: NON ALIMENTARE LA SPIRALE DI VIOLENZA
    UE
    IRAN – IRAQ/ VON DER LEYEN: UNA CRISI CHE COLPISCE TUTTI/ BORRELL: NON ALIMENTARE LA SPIRALE DI VIOLENZA

    BRUXELLES\ aise\ - Questa mattina il collegio dei Commissari europei si è riunito a Bruxelles per discutere della situazione creatasi in Iraq, Iran, Medio Oriente e Libia in seguito alle tensioni nella regione. 


  • NEW DEAL PER I CONSUMATORI: ENTRANO IN VIGORE NUOVE NORME CHE MIGLIORANO LA TUTELA DEI CONSUMATORI EUROPEI
    UE
    NEW DEAL PER I CONSUMATORI: ENTRANO IN VIGORE NUOVE NORME CHE MIGLIORANO LA TUTELA DEI CONSUMATORI EUROPEI

    BRUXELLES\ aise\ - Nel quadro del New Deal per i consumatori, sono entrate in vigore nuove norme dell'UE a tutela dei consumatori, che mirano a migliorare l'applicazione e ad ammodernare le norme vigenti, in linea con l’evoluzione digitale. 


  • IRAN – IRAQ: DOMANI VERTICE UE CON BORRELL/ VON DER LEYEN: RIDARE SPAZIO ALLA DIPLOMAZIA
    UE
    IRAN – IRAQ: DOMANI VERTICE UE CON BORRELL/ VON DER LEYEN: RIDARE SPAZIO ALLA DIPLOMAZIA

    BRUXELLES\ aise\ - "In seguito ai recenti sviluppi in Iraq, urge fermare la spirale di violenza, per evitare che ulteriori azioni ne scatenino altre, e ridare spazio alla diplomazia”. Così la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, a seguito dei recenti sviluppi relativi all'Iran e dell'Iraq, dopo l’uccisione del generale Soleimaini. 


  • LE ASPETTATIVE DEGLI EURODEPUTATI CROATI PER LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO EUROPEO
    UE
    LE ASPETTATIVE DEGLI EURODEPUTATI CROATI PER LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO EUROPEO

    BRUXELLES\ aise\ - Il 1° gennaio la presidenza del Consiglio è passata dalla Finlandia alla Croazia. Lo slogan della Croazia per il suo semestre di presidenza è “Un’Europa forte in un mondo di sfide”: il nuovo stato membro dell’UE vuole concentrarsi, in particolare, su sviluppo sostenibile, economia interconnessa, sicurezza e ruolo guida dell’UE a livello internazionale. 


  • PROSSIMAMENTE NEL PARLAMENTO EUROPEO
    UE
    PROSSIMAMENTE NEL PARLAMENTO EUROPEO

    BRUXELLES\ aise\ - Proposte per la creazione di un’Europa migliore nel 2020. 


  • LA BREXIT E L’ESAME DI MATURITÀ PER L’EUROPA – di Azelio Fulmini
    UE
    LA BREXIT E L’ESAME DI MATURITÀ PER L’EUROPA – di Azelio Fulmini

    BRUXELLES\ aise\ - Riflessioni libere alla luce del trentennale della caduta del muro di Berlino, dei 65 anni dalla Dichiarazione di Messina, dei quasi 70 anni dalla costituzione del Movimento Europeo, dei quasi 80 anni dal Manifesto di Ventotene, nonché dei 60 anni dalla decolonizzazione dell’Africa, dei 20 anni dall’attacco alle due torri, dei quasi 17 dall’invasione dell’Iraq. 


  • IL 2019 DEL PARLAMENTO EUROPEO
    UE
    IL 2019 DEL PARLAMENTO EUROPEO

    BRUXELLES\ aise\ - Le elezioni europee di maggio hanno diviso il 2019 a metà per il Parlamento: la prima si è concentrata sull'adozione di leggi, la seconda sull'inizio del nuovo mandato. 


  • L'UE INTENSIFICA IL SOSTEGNO AL MAROCCO: COOPERAZIONE PER 389 MILIONI DI EURO
    UE
    L

    BRUXELLES\ aise\ - La Commissione europea ha adottato lunedì scorso, 23 dicembre, un nuovo programma di cooperazione, per un valore di 389 milioni di euro, a sostegno del Regno del Marocco, a favore delle riforme, dello sviluppo inclusivo e della gestione delle frontiere e destinati a far evolvere un "partenariato euro-marocchino di prosperità condivisa". 


  • PIÙ ALVEARI E APICOLTORI GRAZIE AL SOSTEGNO DELL'UE
    UE
    PIÙ ALVEARI E APICOLTORI GRAZIE AL SOSTEGNO DELL

    BRUXELLES\ aise\ - Il numero di alveari e di apicoltori nell'UE è aumentato nel corso degli anni, consentendo un incremento del 16 % della produzione di miele nell'UE tra il 2014 e il 2018. 


Pagina 5 di 36
Video
Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi

Editrice SOGEDI - Società Generale Editoriale s.r.l. Tribunale di Roma n°15771/75 Direttore Responsabile: Giuseppe Della Noce