• “UN MARE DI UNIONE”: DIDATTICA E INCLUSIONE ALL’INSEGNA DELL’UNIVERSO MARINO
    Ambiente e Ricerca
    “UN MARE DI UNIONE”: DIDATTICA E INCLUSIONE ALL’INSEGNA DELL’UNIVERSO MARINO

    PALERMO\ aise\ - L'affascinante universo marino con le sue meraviglie naturalistiche e le storie e leggende dalla tradizione millenaria, per costruire inclusione e creare momenti di divertimento e scambio tra ragazzi diversamente abili e non, in quest’estate così duramente segnata dai postumi di un lungo lockdown. 


  • A FESTAMBIENTE SI PREMIA LA LEGALITÀ
    Ambiente e Ricerca
    A FESTAMBIENTE SI PREMIA LA LEGALITÀ

    GROSSETO\ aise\ - Legambiente e Libera: l’ecomafia frutta 16,6 miliardi di euro. 368 i clan censiti e attivi in tutta Italia. 


  • INGV E UCLA: LE FAGLIE DELL’APPENNINO CENTRALE STUDIATE CON UN METODO INNOVATIVO MULTIDISCIPLINARE
    Ambiente e Ricerca
    INGV E UCLA: LE FAGLIE DELL’APPENNINO CENTRALE STUDIATE CON UN METODO INNOVATIVO MULTIDISCIPLINARE

    ROMA\ aise\ - Attraverso una innovativa analisi multidisciplinare, risultato delle osservazioni geodetiche di circa 20 anni e di un gran numero di dati aggiornati sulla direzione dello sforzo tettonico, è possibile quantificare la velocità del movimento delle faglie attive dell’Appennino centrale. 


  • CNR: I CORALLI ACCUMULANO INQUINANTI DELL’AMBIENTE MARINO
    Ambiente e Ricerca
    CNR: I CORALLI ACCUMULANO INQUINANTI DELL’AMBIENTE MARINO

    ROMA\ aise\ - Uno studio condotto in collaborazione tra l’Istituto per le risorse biologiche e le biotecnologie marine del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Irbim) e l’Università di Bologna (Unibo) ha identificato un accumulo di idrocarburi policiclici aromatici, inquinanti dannosi, nei tessuti e nelle alghe simbionti del corallo mediterraneo Balanophyllia europaea. 


  • L’INGV INSTALLA UN GRAVIMETRO ATOMICO SULL’ETNA: LA PRIMA VOLTA SU UN VULCANO ATTIVO
    Ambiente e Ricerca
    L’INGV INSTALLA UN GRAVIMETRO ATOMICO SULL’ETNA: LA PRIMA VOLTA SU UN VULCANO ATTIVO

    CATANIA\ aise\ - É stata completata, all’interno dell’Osservatorio Vulcanologico di Pizzi Deneri, a quota 2800 metri nel versante Nord dell'Etna, l’installazione del gravimetro AQG (Absolute Quantum Gravimeter). 


  • FESTAMBIENTE: DAL 19 AL 23 AGOSTO IL FESTIVAL NAZIONALE DI LEGAMBIENTE
    Ambiente e Ricerca
    FESTAMBIENTE: DAL 19 AL 23 AGOSTO IL FESTIVAL NAZIONALE DI LEGAMBIENTE

    ROMA\ aise\ - 19 agosto inaugurazione con Don Luigi Ciotti, Presidente associazione Libera. Tra gli ospiti anche Roberto Morassut, sottosegretario all’ambiente, e Alessandro Bratti, direttore generale IsPRA. 


  • CNR: BALENE E DELFINI MINACCIATI DA PLASTICA PESCA E TRAFFICO MARITTIMO
    Ambiente e Ricerca
    CNR: BALENE E DELFINI MINACCIATI DA PLASTICA PESCA E TRAFFICO MARITTIMO

    ROMA\ aise\ - Si è conclusa la spedizione “Difendiamo il mare” di Greenpeace Italia, a cui il Consiglio nazionale delle ricerche ha partecipato con l'Istituto per lo studio degli impatti antropici e sostenibilità in ambiente marino (Ias). 


  • “SHEEPTOSHIPLIFE”: IL CNR COORDINA IL PROGETTO UE SUL COMPARTO OVINO SARDO
    Ambiente e Ricerca
    “SHEEPTOSHIPLIFE”: IL CNR COORDINA IL PROGETTO UE SUL COMPARTO OVINO SARDO

    CAGLIARI\ aise\ - Contribuire a migliorare le prestazioni ambientali del comparto ovino della Sardegna, individuando e applicando soluzioni innovative per la riduzioni delle emissioni di gas serra della filiera lattiero-casearia. 


  • ESPLOSIONI DI BEIRUT ED ECONOMIA ITALIANA: ANALISI CNR
    Ambiente e Ricerca
    ESPLOSIONI DI BEIRUT ED ECONOMIA ITALIANA: ANALISI CNR

    ROMA\ aise\ - Le regioni più coinvolte sono Sardegna e Sicilia. 


  • IL MOVIMENTO DEL FIANCO ORIENTALE DEL MONTE ETNA: NUOVO STUDIO DELL’INGV
    Ambiente e Ricerca
    IL MOVIMENTO DEL FIANCO ORIENTALE DEL MONTE ETNA: NUOVO STUDIO DELL’INGV

    ROMA\ aise\ - “Attraverso un approccio multidisciplinare che ha visto l'utilizzo del telerilevamento SAR, del GPS e della tomografia sismica abbiamo analizzato le deformazioni del suolo nell’area etnea relative all’evento eruttivo del 24 dicembre 2018 e all’evento sismico avvenuto due giorni dopo, il 26 dicembre”. 


  • SLA: DAL CNR UN NUOVO POTENZIALE APPROCCIO TERAPEUTICO
    Ambiente e Ricerca
    SLA: DAL CNR UN NUOVO POTENZIALE APPROCCIO TERAPEUTICO

    ROMA\ aise\ - I ricercatori hanno osservato in laboratorio una riduzione del complesso molecolare del Retromer, un meccanismo che media il trasporto intracellulare delle proteine che stanno per essere riciclate o distrutte. 


  • L’ATENEO DI TRENTO IN CAMPO PER L’IRRIGAZIONE INTELLIGENTE
    Ambiente e Ricerca
    L’ATENEO DI TRENTO IN CAMPO PER L’IRRIGAZIONE INTELLIGENTE

    TRENTO\ aise\ - L’agricoltura intelligente e l’utilizzo sostenibile delle risorse naturali mediante tecnologie innovative a minimo impatto. 


  • LA MOLECOLA CHE RIPULISCE GLI INGRANAGGI DELLA MEMORIA
    Ambiente e Ricerca
    LA MOLECOLA CHE RIPULISCE GLI INGRANAGGI DELLA MEMORIA

    ROMA\ aise\ - Ricercatori dell’Istituto di biochimica e biologia cellulare del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ibbc) di Monterotondo, hanno dimostrato che la Spermidina, una sostanza presente naturalmente in molti cibi, è in grado di correggere i difetti di memoria, rimettendo in moto i neuroni, in soggetti di mezza età predisposti al declino cognitivo grazie alla sua azione di “pulizia” degli aggregati proteici tossici accumulati nel cervello. Lo studio è pubblicato sulla rivista Aging Cell. 


  • MILANO – LONDRA: SCOPERTA LA LEGGE UNIVERSALE CHE GOVERNA LA MECCANICA DEI LIQUIDI A LIVELLO ATOMICO
    Ambiente e Ricerca
    MILANO – LONDRA: SCOPERTA LA LEGGE UNIVERSALE CHE GOVERNA LA MECCANICA DEI LIQUIDI A LIVELLO ATOMICO

    MILANO\ aise\ - Su “PNAS”, uno studio della Statale di Milano e Queen Mary University of London rivoluziona la conoscenza della meccanica dei liquidi su scala microscopica. 


  • “MENTIRE DIPENDE DA QUANTO MANGIAMO?”: IL CNR NELLO STUDIO INTERNAZIONALE
    Ambiente e Ricerca
    “MENTIRE DIPENDE DA QUANTO MANGIAMO?”: IL CNR NELLO STUDIO INTERNAZIONALE

    ROMA\ aise\ - I ricercatori hanno lavorato con 150 soggetti sperimentali, e hanno dimostrato che la propensione a dire il falso dipende in parte dai livelli di glucosio nel sangue e che potrebbe esserci un legame con l’obesità. 


Pagina 7 di 53
Video
Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi

Editrice SOGEDI - Società Generale Editoriale s.r.l. Tribunale di Roma n°15771/75 Direttore Responsabile: Giuseppe Della Noce